Plauto e Menandro fra Urbino e Milano
Un fondamentale incontro tra La resistenza della poesia e Kerkìs

19 dicembre 2012  |  di  |  Pubblicato in Tempo Libero

Trasferta culturale e scientifica importante per i nostri studenti. Dal 12 al 15 dicembre 2012 il gruppo che ha dato vita all’ormai celebre Associazione La resistenza della poesia ha partecipato a Milano, presso il Teatro delle Colonne, all’evento Teatro antico in scena, organizzato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore con il Laboratorio di Drammaturgia Antica dell’Associazione Kerkís, da alcuni anni operante presso l’Ateneo milanese sotto la guida della professoressa Elisabetta Matelli. I nostri studenti si sono incontrati con i ‘colleghi’ meneghini, confrontandosi sui problemi di mise en scène del teatro antico a livello eminentemente performativo. Il gruppo milanese ha infatti realizzato un’intensa e raffinata rappresentazione de Il misantropo di Menandro, mentre gli studenti urbinati -davvero splendidi interpreti- hanno presentato una sfolgorante Casina di Plauto, al cui allestimento e alla cui traduzione hanno lavorato in stretto contatto col Centro Internazionale di Studi Plautini della nostra Università.

I ragazzi de La resistenza della poesia a Milano, Teatro delle Colonne, all'evento Teatro antico in scena

I ragazzi de La resistenza della poesia a Milano, Teatro delle Colonne, all’evento Teatro antico in scena

Chi scrive può testimoniare che si è trattato, oltre che di un rimarchevole successo di pubblico (c’erano anche studenti dei licei che si sono divertiti e hanno applaudito senza sosta addirittura a scena aperta), di uno scambio proficuo di idee e suggestioni con chi lavora al progetto milanese, come anche di un evento di rilevante portata scientifica per quanto concerne la ridefinizione del ruolo della cultura classica nella contemporaneità. Ad arricchire queste giornate c’è stato poi un incontro con Adriano Iurissevich dell’Accademia Teatrale Veneta, attore e regista esperto di commedia dell’arte e impegnato in un interessantissimo lavoro di ricostruzione delle maschere greche, nell’ottica di un loro sfruttamento sulla scena. E’ stata un’esperienza importante, che ha cementato il contatto e la collaborazione con un altro Ateneo dove sta crescendo molto l’impegno sul teatro antico, sì da costruire le basi per una collaborazione futura sempre più solida, che potrà valorizzare ulteriormente gli studi sul teatro greco e latino, patrimonio tradizionale di docenti e studenti dell’Università di Urbino Carlo Bo. Il prossimo passo dovrà essere un incontro urbinate, per portare nella nostra città il bell’allestimento del Misantropo menandreo dei ragazzi della Cattolica e magari per fare un’ormai urgente giornata di studi sul tema della traduzione scenica del testo teatrale antico.

Comments are closed.

Seguici su Twitter…

Social Media

Guida ai servizi

University of Urbino su LinkedIn


UniurbPost - Online Magazine dell'Università di Urbino Carlo Bo 2017 © Tutti i diritti sono riservati
UniurbPost | Online Magazine dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Direttore responsabile | Direttore editoriale
Credits → Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 231 del 14 luglio 2011