Tutto pronto per il Campionato Nazionale delle Lingue
15 e 16 febbraio. Al vincitore l’esenzione dalle tasse universitarie per il primo anno

12 febbraio 2013  |  di  |  Pubblicato in In evidenza (B)

Si sa bene, gli italiani non sono poliglotti. Lo dicono tutti i sondaggi. Lo conferma l’ultimo Eurobarometro, il servizio della Commissione europea per misurare ed analizzare le tendenze dell’opinione pubblica in tutti gli Stati della Ue. Siamo dunque il Paese con la peggior perfomance nella padronanza delle lingue dove livello “scolastico” di conoscenza significa livello zero. D’altro canto però accade qui, di conoscere, formare e premiare studenti bravissimi nell’uso delle Lingue, in occasione del Campionato Nazionale delle Lingue che quest’anno (i giorni 15 e 16 febbraio) è alla terza edizione.

Enrica Rossi, coordinatrice dell'evento

Enrica Rossi, coordinatrice dell’evento

«Sono geni delle lingue  -  ci racconta Enrica Rossi del Dipartimento di Studi Internazionali. Storia, Lingue, Culture e coordinatrice dell’evento -. I ragazzi che partecipano, selezionati dalla propria Scuola di provenienza attraverso test inviati dal nostro Ateneo, sanno utilizzare la lingua in maniera perfetta anche in un contesto più generale di approfondimento culturale. Per questi ragazzi usare una lingua straniera è una cosa naturale, veloce e soprattutto appassionante. Partecipano al Campionato con grande entusiasmo, lo stesso che si respira in quei giorni e che contribuisce a rendere questo evento così speciale. Mattia Meirone, il vincitore dell’edizione scorsa, oggi nostra brillante matricola, ne è un degno testimone».
L’obiettivo delle giornate è quello di promuovere e stimolare l’eccellenza nei percorsi formativi, condividere la passione per le lingue straniere ed incentivare lo scambio interculturale.
Inglese, francese, tedesco e spagnolo: sono queste le lingue per le quali ci si sfiderà venerdì e sabato prossimi. Alle competizioni partecipano gli studenti delle quinte classi degli istituti superiori di tutta Italia: per l’esattezza sono 86 ragazzi da 32 scuole tra le quali (per citarne alcune) Saluzzo, Cuneo, Salerno, Brescia, Carignano, Parma.
Le semi-finali consistono in un test informatizzato e colloquio. Per la finalissima è prevista invece la stesura di un testo di scrittura creativa con la quale si valuterà la capacità del candidato di produrre un testo scritto nella lingua scelta (prosa, poesia, testo pubblicitario, articolo). I candidati avranno a disposizione 12 parole, dovranno sceglierne almeno 8 e inventare un testo di 300 parole.
Al vincitore verrà consegnato un “assegno di studio” che consiste nell‘esenzione dalla contribuzione studentesca per l’iscrizione al primo anno di uno dei corsi di studio offerti dall’Università di Urbino Carlo Bo. Gli studenti secondi e terzi classificati riceveranno un‘attestazione di merito e dei premi messi a disposizione dalle aziende sponsor.
«Il Campionato Nazionale delle Lingue -  continua Enrica Rossi – è un  momento qualificante per la nostra Università sia nei rapporti con le scuole superiori, sia anche per incentivare il peso e il ruolo delle lingue. Non solo la nostra società è sempre più multiculturale, ma le lingue straniere sono diventate un requisito fondamentale nel mondo del lavoro e per inserirsi con maggiori possibilità di successo nella realtà lavorativa. E’ in quest’ottica che la manifestazione vuol essere anche prova di come la Scuola di Lingue di Urbino, da anni ai vertici delle classifiche nazionali tra le Facoltà di Lingue in Italia, sia luogo di formazione umana e professionale, di interculturalità e di internazionalizzazione».

Il torneo  è promosso dal Dipartimento di Studi Internazionali/Corso di Laurea in Lingue e Culture straniere dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo e il Liceo “Raffaello” di Urbino, in collaborazione con il Centro Linguistico d’Ateneo, e con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale, del Comune di Urbino e la collaborazione dell’ERSU di Urbino. L’evento è realizzato grazie al contributo di sponsor privati.

Per visionare il programma clicca qui

Per vedere le prove di scrittura creativa dell’edizione 2012, clicca qui per vedere la Prova di scrittura creativa – Lingua Inglese, Prova di scrittura creativa – Lingua francese, Prova di scrittura creativa – Lingua spagnola, Prova di scrittura creativa – Lingua tedesca.

Comments are closed.

Seguici su Twitter…

Social Media

Guida ai servizi

University of Urbino su LinkedIn


UniurbPost - Online Magazine dell'Università di Urbino Carlo Bo 2017 © Tutti i diritti sono riservati
UniurbPost | Online Magazine dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Direttore responsabile | Direttore editoriale
Credits → Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 231 del 14 luglio 2011