Al via la stagione concertistica urbinate
Con l’Istituto per la musica Harmonia dal 16 marzo

14 marzo 2014  |  di  |  Pubblicato in Tempo Libero

a cura di Erika Lo Schiavo (Redazione Studenti)

Per il secondo anno consecutivo, Urbino regala agli amanti della musica una stagione concertistica curata dall’ Istituto per la musica “Harmonia”, che prenderà avvio domenica 16 marzo. E lo fa non solo dando spazio alla realizzazione di cinque concerti che variano dalla musica classica a quella jazz e popolare , di cui due a cura di giovani musicisti ma anche dedicando agli appassionati, due lezioni concerto che si terranno nelle mattinate precedenti l’esibizione serale per dare la possibilità, agli studenti delle scuole superiori e a tutta la cittadinanza, di conoscere  più da vicino le performances che caratterizzeranno l’evento.

Domenica si assisterà alle Variazioni Goldberg di Bach, considerate al vertice delle sperimentazioni del compositore nella musica per tastiera dal punto di vista tecnico-esecutivo e stilistico, a cura di Leonardo Guidarelli che si è formato presso il conservatorio “Rossini” di Pesaro e ha svolto attività concertistica in Italia e all’estero .

Per dare spazio ai giovani musicisti, martedì 25 marzo gli allievi, sia solisti che provenienti dall’Istituto di Studi Superiori Musicali “G.Lettimi” di Rimini, con il quale è stata avviata una collaborazione, si esibiranno prediligendo un repertorio romantico e tardo-romantico.

Inoltre, la prima lezione concerto si terrà martedì 15 aprile con i Maestri Maurizio Sciarretta (violino) e Alessandro Maffei (pianoforte) docenti dell’ISSM “ G.Lettimi” di Rimini che introdurranno alle sonate per violino e pianoforte di Beethoven, caratterizzate da un lirismo delicato e intenso allo stesso tempo.

Seconda lezione mercoledì 7 maggio, quando il Cirano Quintet, gruppo di multiforme identità musicale che vanta collaborazioni con rinomati artisti quali Piovani, Bocelli e Vecchioni,  presenterà un viaggio nella musica jazz e proporrà un interessante excursus sulla tecnica dell’ improvvisazione.

Infine, per la serata finale di sabato 7 maggio, è previsto un concerto tributo a Ivan Graziani, grande cantautore e musicista di Urbino, i cui brani sono stati riadattati dai docenti dell’Istituto per la musica Harmonia e verranno proposti dai rispettivi allievi anche come arrangiamenti esclusivamente strumentali, ad esempio per orchestra d’archi o per soli pianoforti.

La stagione concertistica, accessibile a tutti grazie al costo ridotto, mira ad avvicinare i cittadini e i giovani, protagonisti sia nella veste di esecutori che di spettatori, al mondo della musica, così affascinante e ricco di sfumature diverse; una realtà capace di trasmettere emozioni sempre nuove.

La stagione concertistica  è sostenuta dal comune di Urbino, dall’azienda urbinate Benelli Armi insieme alla Cappella Musicale del SS. Sacramento, della BCC del Metauro ed dall’ERSU.

Comments are closed.

Seguici su Twitter…

Social Media

Guida ai servizi

University of Urbino su LinkedIn


UniurbPost - Online Magazine dell'Università di Urbino Carlo Bo 2017 © Tutti i diritti sono riservati
UniurbPost | Online Magazine dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Direttore responsabile | Direttore editoriale
Credits → Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 231 del 14 luglio 2011