UNInCANTO
Al via la prima edizione della rassegna dei cori universitari

8 maggio 2014  |  di  |  Pubblicato in Eventi, Home page Uniurb

Sabato 10 maggio la città di Urbino ospita la prima edizione di UNInCANTO, rassegna di cori universitari  nata dalla collaborazione tra l’Università Carlo Bo e l’Istituto per la musica Harmonia.

Chiediamo a Davide Bianchi, collaboratore dell’Istituto e corista, come è nata questa  iniziativa.

«La prima forma di collaborazione tra l’Istituto Harmonia e l’Ateneo di Urbino risale al 2011, quando il rettore Stefano Pivato chiese alla nostra direttrice Augusta Sammarini di dar vita al coro universitario, che avrebbe preso poi il nome di Coro 1506 facendo riferimento all’anno di nascita dell’Università. In questi tre anni il coro si è esibito in occasioni solenni come le inaugurazioni dell’Anno Accademico, lauree ad honorem  e altri incontri ufficiali».

In seguito il Coro 1506 si è anche esibito in concerto?

«Certo, sia da solo che assieme ad altri cori: nel 2013 in occasione della rassegna corale polifonica organizzata dall’Istituto Harmonia a San Bernardino, poi per il Concerto di Natale a San Domenico durante le manifestazioni natalizie del Comune di Urbino. Il grande successo di pubblico dei due concerti ci convinse a portare avanti nuove iniziative».

Come questa rassegna, dunque.

«Infatti. I membri del coro si sono trovati subito d’accordo sull’idea di Augusta di replicare una rassegna corale, ma dedicata interamente ai cori universitari. A seguito di questa decisione abbiamo contattato il Direttore del coro dell’Università di Macerata Aldo Cicconofri e quello di Pesacara Giacinto Sergiacomo che hanno subito aderito con entusiasmo».

Cosa prevede il programma?

«La giornata è divisa in due appuntamenti: alle 18 i cori partiranno da Piazza Rinascimento esibendosi a turno, per poi spostarsi in altri luoghi significativi della città portando avanti questo concerto itinerante che vuole rallegrare e donare momenti musicali alla città. Sarà così un invito al concerto serale che si svolgerà alle 21 nella Chiesa di San Domenico».

Un evento che appare un salto di qualità per il Coro 1506.

«In effetti, il coro ha riscosso un successo crescente tra dipendenti e studenti, tanto da avere raggiunto il numero di 30 membri. Si tratta indubbiamente di un arricchimento dell’offerta della Università: pur non essendo la musica contemplata dall’offerta formativa delle università italiane, in questo modo si integrano infatti le  attività e i servizi dell’Ateneo, anche in funzione del rapporto unico con  la città Campus. L’attività del coro 1506 non è soltanto divertimento, ma contribuisce al benessere della persona favorendo la socialità e il lavoro di gruppo oltre a creare momenti di arricchimento culturale sia per i partecipanti che per il pubblico, avendo un repertorio che va dalla musica tradizionale a quella colta fino ai più moderni generi musicali come il jazz e il gospel».

Per l’Università e la città di Urbino niente di meglio per aprire idealmente la settimana dell’orgoglio universitario che partirà lunedì 12 maggio per condividere le attività degli atenei italiani con i cittadini.

Comments are closed.

Seguici su Twitter…

Social Media

Guida ai servizi

University of Urbino su LinkedIn


UniurbPost - Online Magazine dell'Università di Urbino Carlo Bo 2017 © Tutti i diritti sono riservati
UniurbPost | Online Magazine dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Direttore responsabile | Direttore editoriale
Credits → Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 231 del 14 luglio 2011