#Giovani #Liberidiamare
Una gara di idee per promuovere tra i giovani una sessualità consapevole, di prevenzione e salute

19 settembre 2014  |  di  |  Pubblicato in Fuori Urbino

Anche Uniurb tra i partner che sostengono l’iniziativa di Aied (Associazione Italiana per l’Educazione Demografica) di Roma e Cocoon projects: “#Giovani #LiberiDiAmare – Una gara di idee: voce alle donne”, progetto rivolto ai ragazzi tra i 18 e i 35 anni e che invita gli stessi a prendere parte ad una gara di idee presentando progetti innovativi per  promuovere efficacemente una sessualità consapevole basata su una cultura di prevenzione e salute.

I progetti, indirizzati ai teenager, dovranno essere realizzabili e con un impatto concreto sulla realtà. Da oggi fino al 9 novembre le idee potranno essere caricate sul sito dedicato all’iniziativa  (qui) ed essere votate dalla comunità web. Successivamente ci sarà la votazione anche di un apposito comitato. La graduatoria finale unirà la classifica provvisoria della community online a quella provvisoria del comitato selezionando le proposte arrivate ai primi cinque posti. Questi cinque team parteciperanno ad un pitch contest durante il convegno che si terrà a Roma il 28 novembre 2014 e nel quale sarà proclamato il vincitore, che riceverà un premio di 10.000 euro, 3.000 euro in denaro e 7.000 euro in servizi di supporto alla definizione e all’avvio del progetto, erogati da Cocoon Projects per i tre mesi che seguiranno l’evento.

La professoressa Laura Chiarantini, delegato alle pari opportunità di Uniurb ha sottolineato: «In altri Paesi l’educazione sessuale è presente da molto tempo nelle scuole. Nel nostro paese, invece, sono ancora troppi i pregiudizi e i tabù sul sesso e tutto ciò che lo riguarda. Quando si parla di educazione sessuale si parla necessariamente di informazione sulle conoscenze scientifiche, assistenza psicologica, sociale e sanitaria. Non dimentichiamo che l’Aids c’è ancora, non è un problema risolto. Le famiglie non hanno alcun riferimento e tra i giovani vi è molta confusione sui temi legati alla sessualità».

 

 

Comments are closed.

Seguici su Twitter…

Social Media

Guida ai servizi

University of Urbino su LinkedIn


UniurbPost - Online Magazine dell'Università di Urbino Carlo Bo 2017 © Tutti i diritti sono riservati
UniurbPost | Online Magazine dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Direttore responsabile | Direttore editoriale
Credits → Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 231 del 14 luglio 2011