“Leggevamo Quattro libri” con gli studenti
Appuntamento con la lettura: martedì 21 ottobre a Palazzo Battiferri. Si legge Jean Giono

16 ottobre 2014  |  di  |  Pubblicato in Tempo Libero

Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere”. Probabilmente, non tutti gli italiani (che leggono sempre meno libri secondo il Rapporto Istat), la pensano come Daniel Pennac. Tanto che la quota di lettori di libri, nel 2013, è scesa dal 46% al 43%”. E se scandagliamo i dati delle classifiche che riguardano i lettori giovani viene fuori che a leggere sono soprattutto i figli di chi legge. Per andare controcorrente, e quindi stimolare la lettura tra gli studenti, la professoressa Elena Viganò (che è prima di tutto una lettrice appassionata), ha pensato bene di aderire a Leggevamo Quattro Libri, iniziativa indetta dall’Associazione Vivere con lentezza. Gli studenti del corso di Economia del sistema agroalimentare (Laurea triennale in Economia Aziendale) e dell’Ateneo di Urbino, leggeranno con alcuni docenti L’uomo che piantava gli alberi, di Jean Giono.

L’appuntamento con la lettura è per martedì 21 ottobre, ore 9 in Aula Blu (Palazzo Battiferri, via Saffi 42).

«La lettura è fondamentale nel processo di conoscenza, per questo propongo sempre ai ragazzi una lista di libri di vario genere su tematiche che sono attinenti al mio insegnamento. Quest’anno, invece, leggiamo insieme ad alta voce, lentamente». La professoressa Elena Viganò crede molto in questo primo esperimento: «Proviamo a vedere cosa succede. Se funziona, il prossimo anno organizzeremo un evento più grande».

Informazioni:

elena.vigano@uniurb.it

 

Comments are closed.

Seguici su Twitter…

Social Media

Guida ai servizi

University of Urbino su LinkedIn


UniurbPost - Online Magazine dell'Università di Urbino Carlo Bo 2017 © Tutti i diritti sono riservati
UniurbPost | Online Magazine dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Direttore responsabile | Direttore editoriale
Credits → Registrazione presso il Tribunale di Urbino n. 231 del 14 luglio 2011